You are currently viewing Les petites histoires de Sandra: Journée shopping entre filles

Les petites histoires de Sandra: Journée shopping entre filles

Les petites histoires de Sandra sont de retour pour une journée shopping entre filles. Grâce à cet article, tu sauras comment faire du shopping lors de ton prochain voyage en Italie. Sandra et son amie Carla partent pour passer une journée entre copines dans le centre-ville de Rome. Je t’invite à suivre leurs aventures.

Rappelle-toi que pour apprendre grâce à la méthode naturelle il te faudra lire le texte ci-dessous plusieurs fois (au moins 3 fois) puis seulement passer aux questions. Je t’inviterai ensuite à répondre à quelques questions puis nous finirons par une partie dans laquelle tu répondras aussi rapidement que possible à d’autres questions. Ainsi ton italien se musclera petit à petit. N’oublie pas de voir les autres petites histoires de Sandra pour continuer l’apprentissage de cette façon.

journée filles

1 – L’histoire de Sandra et Carla

Oggi è sabato mattina. Il sole splende e si prospetta una bella giornata. Prendo il mio telefono e mando un messaggio a Carla. “Ti piacerebbe fare un giro di shopping con me?” Mentre preparo la colazione, ricevo la risposta di Carla. “Sì, mi piacerebbe molto. Devo comprare un vestito rosso per la festa di Luigi. Stasera è il suo compleanno”. Ci incontriamo nel centro di Roma a Piazza Venezia. “Ciao Sandra. Che piacere vederti”, dice Carla. “Ciao Carla”. Camminiamo verso via del Corso. Entriamo nel primo negozio che vediamo. Carla ha visto un vestito che le piaceva. “Ce l’avete nella taglia 38?” chiede Carla? “Controllerò”, dice la commessa. Nel frattempo, guardiamo gli altri vestiti. Vedo una bellissima gonna blu ma purtroppo non riesco a trovare la mia taglia. La commessa torna da noi: “Ho il suo vestito nella buona taglia. Li piacerebbe provarlo?” Carla entra in un camerino. Quando esce, sorrise. “Il vestito si adatta perfettamente. Lo compro”. Andiamo alla cassa per pagare. “Come vuole pagare?”, chiede la commessa. “Pagherò con carta di credito”, dice Carla. Mi sorride e dice: “Ora devo trovare le scarpe. Oh, guardi quelle scarpe grigie! Che carine. Prendo anche quelle”.

cabine d'essayage

2- Journée shopping : les questions de compréhension

Je t’invite à répondre à ces questions à présent. Tu trouveras les réponses un peu plus bas.

  • Che giorno è?
  • Com’è il tempo?
  • Carla non è disponibile per un giorno di shopping.
  • Di cosa ha bisogno Carla?
  • Quando è il compleanno di Luigi?
  • Non riesco a trovare niente di interessante in questo giorno di shopping.

boutique

Je te propose quelques exemples de réponses :

  • Che giorno è? : Oggi è sabato.
  • Com’è il tempo? Il tempo è bello.
  • Carla non è disponibile per un giorno di shopping. No, Carla è felice di fare shopping con me.
  • Di cosa ha bisogno Carla? Deve comprare un vestito rosso.
  • Quando è il compleanno di Luigi? Il compleanno di Luigi è stasera.
  • Non riesco a trovare niente di interessante in questo giorno di shopping. No, ho trovato una bella gonna blu ma non era disponibile nella mia taglia. 
Les personnes qui ont lu cet article ont aussi lu...  31 mots indispensables à connaître pour voyager en Italie

3 – On répète : la journée shopping de Carla et Sandra

Pour terminer l’exercice, je te propose à présent de relire le texte ci-dessous et de répondre le plus rapidement possible aux questions.

Oggi è sabato mattina. Il sole splende e si prospetta una bella giornata. Prendo il mio telefono e mando un messaggio a Carla. “Ti piacerebbe fare un giro di shopping con me?” Mentre preparo la colazione, ricevo la risposta di Carla. “Sì, mi piacerebbe molto. Devo comprare un vestito rosso per la festa di Luigi. Stasera è il suo compleanno”. Ci incontriamo nel centro di Roma a Piazza Venezia. “Ciao Sandra. Che piacere vederti”, dice Carla. “Ciao Carla”. Camminiamo verso via del Corso. Entriamo nel primo negozio che vediamo. Carla ha visto un vestito che le piaceva. “Ce l’avete nella taglia 38?” chiede Carla? “Controllerò”, dice la commessa. Nel frattempo, guardiamo gli altri vestiti. Vedo una bellissima gonna blu ma purtroppo non riesco a trovare la mia taglia. La commessa torna da noi: “Ho il suo vestito nella buona taglia. Li piacerebbe provarlo?” Carla entra in un camerino. Quando esce, sorrise. “Il vestito si adatta perfettamente. Lo compro”. Andiamo alla cassa per pagare. “Come vuole pagare?”, chiede la commessa. “Pagherò con carta di credito”, dice Carla. Mi sorride e dice: “Ora devo trovare le scarpe. Oh, guardi quelle scarpe grigie! Che carine. Prendo anche quelle”.

À présent tu connais l’histoire de Sandra et son amie Carla par coeur. Réponds le plus vite possible aux questions suivantes.

  • Che giorno è?
  • Com’è il tempo?
  • Carla non è disponibile per un giorno di shopping.
  • Di cosa ha bisogno Carla?
  • Quando è il compleanno di Luigi?
  • Non riesco a trovare niente di interessante in questo giorno di shopping.
Les personnes qui ont lu cet article ont aussi lu...  J'aimerais t'aider encore plus pour apprendre l'italien

L’important est de faire l’exercice un grand nombre de fois en répondant à chaque fois à haute voix. Ainsi tu t’habitueras à entendre ta voix en italien. Rassure-toi si ta voix te semble différente c’est tout à fait normal.

Pour plus de pratique de la langue, je te conseille une très bonne chaîne YouTube tenue par Lucrezia. Adaptée aux niveaux intermédiaires à avancé, elle te permettra d’entendre du contenu en italien authentique car elle est elle-même italienne.

As-tu aimé cet exercice de compréhension écrite? N’hésite pas à me le dire en commentaire.

Partager l'article
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Laisser un commentaire